lunedì 31 gennaio 2011

Coni di pasta sfoglia ripieni di crema pasticcera !!!

Buona sera vicine di blog ^__^ xD che mi raccontate? tutto bene???
Come è iniziata la settimana??? A me abbastanza bene a parte una tosse e un mal di gola che si sono affezionati a me e non se ne vogliono andare :(( ufffff xD...e poi studio, studio e sempre studiooo...non vedo l'ora che passi quest'esame ^__^
Meno male che c'è il mio blog e la mia passione dei dolci che mi permette di rilassarmi un pò :)
E stasera vi faccio vedere cosa ho preparato ieri come dolcetto domenicale ^__^...sono dei coni realizzati con pasta sfoglia e ripieni di crema al limone o crema al caffè.
La ricetta della crema me l'ha data mia madre, è un pò diversa dalla crema tradizionale perchè lei utilizza le uova intere ;), ma è comunque buona ;)


CONI DI PASTA SFOGLIA CON CREMA :
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 uovo
  • zucchero semolato q.b.
  • zucchero a velo
per la crema al limone :
  • 500 g di latte
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di farina
  • pz di sale
  • buccia di limone
per la crema al caffè :
  • 110 g di caffè
  • 140 g di latte
  • 1 uovo
  • 60 g di zucchero
  • 40 g di farina
Per i coni ritagliate dalla pasta sfoglia tante strisciette larghe 2,5 - 3 cm e avvolgete ciascuna striscetta intorno agli appositi coni ( precedentemente imburrati ). Siccome mi risulta difficile spiegarvi a parole come procedere in questa operazione, vi lascio il link del sito di Giallozafferano dove viene spiegato passo per passo attraverso le foto xD...perciò guardate qui.
Una volta formati, spennellate ciascun cono con uovo sbattuto e spolverizzate con zucchero semolato.
Cuocere i coni in forno preriscaldato a 180° per un 15 minuti o almeno finchè saranno bene dorati.

Intanto preparate le due creme e lasciatele raffreddare per bene.
Una volta che i coni saranno cotti aspettate che si raffreddino prima di provare a staccarli dalle forme.
Farciteli con la crema e decorate con zucchero a velo.
Io ho aggiunto delle amarene a quelli con la crema al limone . ;)

PS: io con un solo rotolo di pasta sfoglia ne ho fatti 6 perchè avevo solo 6 formine a cono, ma volendo ne vengono anche di più ;)






Piaciute le foto???
io mi sono divertita a farle :)))) xD

Ciao ciao.
Gloria

mercoledì 26 gennaio 2011

Torta di carote e mandorle della Moroni

Ciaoo!!!
Rieccomi qui finalmente!!! :)
Perdonate la mia assenza ma sono in piena sessione di esami e il tempo da dedicare ai dolci è sempre poco :(((.
Non vedo l'ora che passi questo periodo perchè ho proprio voglia di preparare tante cose buone e simpatiche :), e poi sono in attesa di alcuni pacchi da parte di importanti aziende ^__^!!! ma non voglio anticiparvi nulla xD...quando arriveranno gli omaggi che mi hanno promesso vi farò vedere tutto ;)!!!
Intanto in questi giorni mi sono presa una piccola pausa dallo studio xD, sono stata a Roma per la laurea di un amico e ne ho approfittato per girare un pò la città...sempre magnifica!!!*__*....e domenica ho trovato anche il tempo per preparare una torta che ho visto fare in tv, da Anna Moroni, qualche settimana fà. Mi ero scritta la ricetta, come sempre xD, ed ero proprio curiosa di provarla :) così l'ho provata davvero!!!
Si tratta della torta di carote e mandorle.
Io adoro la torta di carote e se volete qui trovate la mia ricetta, quella che faccio da sempre e con cui mi sono trovata sempre bene, perciò mi sono detta perchè non provare anche quella con le mandorle.

Come teglia ho utilizzato lo stampo in silicone "Sole e Luna" della Pedrini della linea "Le lillotte" .
Ah vi consiglio di dare un'occhiata al loro sito perchè hanno realizzato una linea di pentole e padelle di "Hello Kitty" davvero troppo simpatica ^__^.
Lo stampo usato da me è questo :


Se vi va di acquistarlo tranquillamente online potete andare qui ;)

TORTA DI CAROTE E MANDORLE :
  • 300 g di carote grattugiate
  • 300 g di farina di mandorle o mandorle tritate finemente
  • 200 g di zucchero
  • 90 g di farina
  • 6 uova
  • pz di sale
  • buccia di un limone grattuggiata e qualche goccia di succo
  • una bustina di lievito per dolci
Per prima cosa bisogn tritare le carote oppure semplicemente grattuggiarle.
Poi separare i tuorli dagli albumi e montare quest'ultimi a neve.
Lavorare i tuorli con lo zucchero, il pizzico di sale, poi aggiungere le carote e le mandorle tritate finemente. Amalgamare bene il tutto, aggiungere la farina setacciata, il limone e infine la bustina di lievito.
In ultimo incorporare gli albumi e girare senza farli smontare.
Infornare a 170° per 50 minuti.




Beh provatela e fatemi sapere se vi è piaciuta!!! :)
Adesso vi saluto e, studio permettendo, spero di aggiornare presto il blog ^__^
Ciao ciao e grazie ancora a tutte voi che passate di qui a curiosare *__*!!!

Gloria

lunedì 10 gennaio 2011

Torta giorno e notte con...la Pedrini !!!

Ciaoooo!!!
Prima di proporvi la ricettina di stasera voglio ringraziarvi tanto ma davvero tanto per i commenti e i cmplimenti che mi lasciate qui nel blog...grazie davvero!!! *______*
...è così bello ogni volta aprire la pagina delle statistiche e trovare il numerino delle visite giornaliere che cresce sempre più e i commenti lasciati da voi :)
Io poi sono una curiosona e sto ogni poco lì a sbirciare le mie statistiche quotidiane ihihi ^___^...ma scommetto che lo fate anche voi vero ??? xD

Vabbè adesso veniamo alla ricetta di oggi...il dolcetto che vi propongo in realtà non è nuovo qui sul blog ^^ ma è stato uno dei primi che ho postato all'inizio e, siccome ieri l'ho rifatto ho pensato di riproporvelo xD
E' la torta "giorno e notte" della Paneageli...una ricetta con cui mi sono trovata sempre bene ;)....è buona davvero ;) provatela !!!;)
L'ho fatta utilizzando un'altro stampo della Pedrini della linea "Le Lillotte"...lo stampo a fiore :).



Se volete potete acquistare lo stampo qui  :)

TORTA "GIORNO E NOTTE" della Paneangeli :
  • 250 g di farina
  • 220 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 2/3 cucchiai di latte
  • 40 g di cacao
  • pz di sale
Lavorare il burro a crema con 200 g di zucchero, le uova, il sale, la farina setacciata e il lievito. Amalgamare bene tutto e separare l'impasto in due parti uguali, in una aggiungete il cacao, il restante zucchero e il latte.
Sistemare i due impasti nella teglia posizionando prima quello bianco e poi quello al cacao, mischiandoli leggerente con una forchetta.
Cuocere a 170° per 40-45 minuti. ATTENZIONE però, perchè se, come me, usate uno stampo in silicone, il dolce ci mette meno a cuocersi ;) quindi appena sentite l'odore vuol dire che è cotto ;).




Ciauuuu
Gloria

venerdì 7 gennaio 2011

Per l'Epifania...caramelle gelèes al limone !!!

Ciaooo amiche di blogger e non solo !!! ^__^
Innanzitutto vorrei ringraziarvi perchè le visite al mio blog stanno aumentando sempre più :), così come i miei sostenitori e i fans della mia fanpage su Facebook *__*...sono davvero contenta di tutto questo :)))
Insomma ho iniziato questo blog per caso e, dopo pochi mesi mi sta già dando tante soddisfazioni :)...e tra queste l'ultima arriva dalla Guardini che ha accettato la collaborazione con mio blog :)


Vi invito a dare uno sguardo al loro sito dove troverete tanti prodotti ottimi per la cottura in forno e tante idee e attrezzi per realizzare piatti buoni ma anche belli da vedere ;)
Magari quando mi arriverà il loro omaggio vi farò vedere cosa mi avranno inviato ;)

Intanto voglio mostrarvi cosa ho preparato per l'Epifania xD
Dovevo preparare la calza al mio ragazzo che va matto per le caramelle al limone, quelle morbide ^^, e allora mi sono detta "Perchè non provarle a fare io stessa invece di andarle tranquillamente a comprare??? "...alla fine i regali fatti da noi sono i più belli e anche i più apprezzati ;) giusto ????
Allora ci ho provato davvero xD
Mi sono imbattuta in questo post del blog "Farina, lievito e fantasia" e ho modificato un pò la ricetta xD. Quella originale prevedeva il succo di frutta a fragola e io ho provato a sostituirlo con il succo del limone spremuto.
Il risultato non è male per essere la prima volta, solo..ho notato che il giorno dopo si sono ammorbidite un pò di più ^^, però il mio ragazzo ha apprezzato davvero tanto e ha detto che gli piacciono :)
Ah...una cosa che terrei a precisare..ovviamente si tratta sempre di caramelle fatte in casa con succo di limone, quindi senza conservanti e cose simili, perciò non credo possano essere conservate a lungo ^__^...magari una settimana, ma non di più. Se poi sapete qualcosa in più a proposito mi fate sapere ;).


CARAMELLE GELEES AL LIMONE :
  • 200 g di zucchero
  • 3 fogli di gelatina ( 12 g )
  • 2 cucchiai di succo di arancia
  • 10 cucchiai di succo di limone
Mettere in ammollo la gelatina in fogli per almeno un 10 minuti. Intanto portare ad ebollizione lo zucchero con il succo di arancia e quello di limone. Lasciar bollire e far sciogliere lo zucchero.
A fuoco spento aggiungere i fogli di gelatina e farla sciogliere completamente.
Mettere il composto negli stampini, io ho usato quelli per cioccolatini della Silikomart ^_^, e lasciare in frigo per almeno due ore.
Una volta tolte le caramelle dal frigo ricopritele di zucchero e incartatele come più vi piace ^__^.




Io le ho prima avvolte in un pò di carta per alimenti e poi chiuse in questa carta colorata ^__^

Allora che ne dite ??? Se conoscete altri modi per fare delle buone caramelle in casa fatemi sapere ^__^
Ciao ciao
Gloria

mercoledì 5 gennaio 2011

Struffoli di Salvatore De Riso

Mmmm stamattina in vista della Befana voglio proporvi una ricettina firmata dal mitico Salvatore De Riso :))))
Sto parlando degli Struffoli, dolcetti napoletani tipici della mia zona in queste feste^_^
A dir la verità, a me non piacciono molto xD per colpa del miele, però questi bisognava assaggiarli^^.
Mia madre ogni anno li prepara con una sua ricetta ma quest'anno abbiamo deciso di provare questa che Salvatore De Riso ha presentato alla "Prova del cuoco" :)
Sò che le ricette di Sal vi piacciono :) quindi mi faceva piacere postarvela qui sul blog così, nel caso ve la siete persa, è qui tutta per voi :)

STRUFFOLI di Salvatore De Riso :
  • 500 g di farina
  • 8 g di sale sciolto in un goccio di acqua
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di vino bianco
  • bacca di vaniglia
  • 4 uova
  • 60 g di burro
  • buccia di arancia grattuggiata
  • olio per friggere
  • miele ( quanto basta per condirli)
  • confettini colorati
  • a piacere ciliegine e cedro candito
In una ciotola cominciate a lavorare la farina con il sale, lo zucchero, il vino, la vaniglia e 2 uova.
Mescolate per bene e poi aggiungete la buccia dell'arancia, le altre 2 uova e il burro a pezzetti. Lavorate il tutto con le mani fino ad ottenere un'impasto liscio e lasciate riposare in frigo per 2 ore.
Trascorse le due ore stendete la pasta in tanti vermicelli e tagliate tante palline non troppo grandi. Friggerli in abbondante olio caldo.
Infine basta condire i nostri struffoli in una ciotola con miele ( meglio se sciolto un pò a bagnomaria), confettini colorati e se preferite ciliegine e cedro candito.
Buon appetito e buona Epifania ^__^


Ciauuuu
Gloria

lunedì 3 gennaio 2011

Primo post del 2011 con la Pedrini !!!

Ciaooo!!! Eccomi di nuovo qui con il primo post del 2011 :)
Auguroniiiii a tutti voi !!!
Le feste stanno per finire ma io ho ancora un pò di ricettine natalizie, che ho fatto in questi giorni, da proporvi ^__^ e lo farò piano piano in questi giorni;)
Intanto ho deciso di dare il via al nuovo anno inaugurando uno dei prodotti di cui mi ha omaggiato la Pedrini, e per l'occasione ho scelto lo stampo a ciambella sagomata della linea "Le lillotte" in silicone, comodo e coloratissimo :)
Ho deciso di fare un dolcetto semplice per la colazione di questi giorni...la Torta Margherita.
La ricetta iniziale era quella di "Cotto e mangiato" ma io vi ho apportato alcune modifiche ^__^ ( purtroppo, spesso, ho il vizio di stravolgere un pò le ricette xD...xò devo dire che anche così è venuta buona ;)
Intanto vi faccio vedere una fotina della torta con lo stampo della Pedrini :


Se volete qui trovate questo e gli altri stampi della linea "Le lillote" della Pedrini, acquistabili anche online :)

TORTA MARGHERITA :
  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • 100 g di farina
  • 100 g di fecola ( io non ne avevo e ho scelto di mettere 200 g di farina normale )
  • 200 g di burro ( ne ho messi solo 100 g )
  • una bustina di lievito
  • pz di sale
  • buccia di un'arancia grattuggiata più giusto un poco di succo
Separare i tuorli dagli albumi e montare, in una ciotola, gli albumi a neve con un pizzico di sale e metà zucchero; e in un'altra ciotola i tuorli con l'altra metà di zucchero. Unire poi i due composti e aggiungere la farina setacciata, il burro sciolto e la buccia d'arancia. Infine il lievito setacciato.
Io ho aggiunto anche 60 g circa di gocce di cioccolato nell'mpasto che durante la cottura sono finite sul fondo creando questo strato di cioccolato sulla parte alta del dolce ^__^.
Infornare a 170° per 40-45 minuti.



E dopo questa ricettina veloce veloce vi saluto ma torno presto ;)
Ciaooo
Gloria

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi ad aver curiosato