mercoledì 11 dicembre 2013

Girelle con gocce di cioccolato

Buongiorno!!!


Oggi un'altra buona ricettina da colazione per cominciare in maniera più dolce queste fredde giornate di Dicembre !!!



Sono delle girelle di pasta lievitata con gocce di cioccolato. La ricetta è presa dall'ottima rivista Più Dolci ;)

Il prodecimento è abbastanza semplice, richiede solo un pò di tempo e pazienza per realizzare i giri della pasta sfoglia. ;)

GIRELLE CON GOCCE DI CIOCCOLATO :
  • 200 g di farina manitoba
  • 300 g di farina 00
  • 65 g di zucchero
  • 6 g di sale
  • 100 g di tuorli
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 100 g di acqua tiepida
  • 50 g di latte
  • 50 g di miele
  • 20 g di maraschino
  • scorza grattuggiata di un arancia
Inoltre :
  • 50 g di burro
  • 80 g di gocce di cioccolato
  • un tuorlo con un pò di latte per spennellare
  • zucchero a velo

Preparazione :

Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido.
In una ciotola versare le farine, formare una fontana, e aggiungere tutti gli altri ingredienti : quindi lo zucchero, il sale (avendo cura di non farlo toccare con il lievito, i tuorli, il miele e il maraschino, la scorza di arancia, il latte con il lievito e infine l'acqua aggiungendola gradualmente mano mano che si impasta.
Ricoprire l'impasto con una pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno un 3 ore. Se è possibile anche tutta la notte.
Io l'ho lasciato riposare un 3-4 ore.

Trascorso il tempo di riposo, stendere l'impasto in un rettangolo di più o meno 50x30 cm, con una spatola spalmare su di esso i 50 g di burro morbido. Basta semplicemente ammorbidirlo un pò, non deve essere completamente liquido.

Quindi si comincia con i giri :

- piegate la pasta a tre (portando al centro 1/3 della pasta, poi sovrapponete il lembo opposto).
-proteggete il panetto con pellicola e fatelo riposare in frigo per 20 minuti.

1° PIEGA : adagiate la pasta sul piano di lavoro tenendo il lato corto davanti a voi ( come se fosse una sorta di libro), stendetela in un secondo rettangolo di 50x30 cm. Ripetete la piega a tre, poi poteggete il panetto con pellicola e rimettete in frigo per 15 minuti.

2° PIEGA : il procedimento è sempre lo stesso, rimettete davanti a voi il panetto con il lato corto disposto verso di voi, ristendete in un rettangolo e ripiegate di nuovo a tre.
Lasciate riposare per altri 15 minuti in frigo.

3° PIEGA : ripetete lo stesso procedimento una terza volta e lasciate riposare ancora 15 minuti.



Nella foto qui sotto ho cercato di fotografarvi i passaggi delle pieghe da fare ad ogni giro :



Ora si può passare a formare le girelle.

Stendete la pasta nel solito rettangolo di più o meno 50x30 cm, dividetelo a metà nel senso della lunghezza. Otterete cosi due rettangoli più piccoli.

Pennellate ciascun rettangolo con il tuorlo diluito con un pò di latte, cospargete poi con gocce di cioccolato.

Avvolgete i due rettangoli in due rotoli, ovviamente arrotolando dal lato più lungo.

Tagliate le girelle di circa 1-1,5 cm di larghezza ciascuna.

Poggiatele orizzonalmente sulla teglia foderata di carta da forno, distanziandole le une dalle altre.

Copritele con un panno e lasciatele lievitare per circa 2 ore o fino al raddoppio del volume.
Io ho preferito lasciarle così tutta la notte per cuocerle al mattino seguente presto in modo da averle calde calde per la colazione.

Prima della cottura pennellate nuovamente le girelle col restante tuorlo e latte, e infornatele a 175°/180° per 15-20 minuti.





Una volta sfornate spolverizzatele di zucchero a velo e....buona colazione !!!
Non lasciate spaventarvi dal procedimento troppo lungo, i passaggi sono semplici e ci vuole più tempo a spiegarli che a farli ;)

Un bacione

Gloria

venerdì 6 dicembre 2013

Buchteln...morbide brioches per la colazione.

Buonpomeriggio a tutti!!!
Dopo un periodo in cui ho pubblicato solo torte decorate ritorno stavolta con una buona ricetta...ovviamente dolce !!! ;)


Sono delle morbidissime brioches per la prima colazione, ideali per essere farcite con marmellata o con crema di nocciole !!!
Si chiamano esattamente Buchteln e sono dolcetti tirolesi a base di pasta lievitata.

Io li ho preparati per provare i prodotti della mia nuova collaborazione che mi sono arrivati qualche giorno fà...ovvero delle buonissime marmellate dell'azienda VIS, che offre una vasta gamma di confetture, di miele e creme spalmabili e inoltre ha anche una linea di prodotti interamente biologici.


Questi sono alcuni dei prodotti di cui mi hanno omaggiato!!

E adesso passiamo alla ricetta dei Buchteln.


BUCHTELN :
  • 400 g di farina manitoba
  • 65 g di zucchero
  • 2 uova
  • 140 ml di latte
  • 25 g di lievito di birra fresco
  • scorza grattuggiata di un limone
  • 60 g di burro
  • pizzico di sale
  • 10 ml di rhum o estratto di vaniglia
  • burro fuso per spennellare i dolcetti
  • marmellata o crema di nocciole per farcire
  • zucchero a velo

Preparazione :
Innanzitutto va preparato il preimpasto : mescolate in una ciotola il lievito con il latte tiepido, lo zucchero e tre cucchiai di farina. Coprite la pastella con una pellicola e lasciate lievitare per circa 30 minuti in un ambiente caldo.

Trascorso questo tempo, in un'altra ciotola, versate la farina, la pastella lievitata, le uova, gli aromi e il sale (avendo cura che non tocchi il lievito), e iniziate ad impastare. Quindi in ultimo aggiungete anche il burro morbido a pezzi ed incorporatelo bene al composto. Impastate bene e lasciate l'impasto a lievitare nella ciotola per almeno 30 minuti.
Io l'ho lasciato lievitare per bene un 3 ore.

Una volta trascorso il tempo di lievitazione potete formare i dolcetti procedendo in due modi :
- se intendete farcirli prima della cottura, come andrebbe fatto nella versione tradizionale, stendete l'impasto di uno spessore di almeno 1 cm, poi ritagliate con un coppapasta, tanti cerchietti di 6 cm di diametro. Ponete al centro del cerchietto un cucchiaino di marmellata a piacere, richiudete il cerchio e lavorandolo con le mani formate una pallina che potrete adagiare sulla teglia.

- se, invece, preferite cuocere i Buchteln senza farcitura, come ho fatto io, formate direttamente tante palline di 50 g circa e disponetele sulla teglia.

Dopo avergli dato la forma, i buchteln andrebbero immersi nel burro fuso, io mi sono limitata a spennellarli solamente ;)
Quindi lasciateli lievitare per almeno un'oretta.
Io, in verità, ho fatto di più, e li ho lasciati tutta la notte a riposare per poi cuocerli al mattino seguente, in modo che per la colazione erano ancora caldi e morbidissimi.

Cuocere a 175° per circa 30 minuti.

Appena sfornati spolverizzateli con lo zucchero a velo e....buona colazione!!!
Ovviamente se li realizzate senza farcia, come me, potrete poi farcirli prima di gustarli ;) !!!
Io, infatti, li ho provati con la marmella di Marroni VIS. ;)



Provateli per la vostra colazione ;) !!!

Un bacione

Gloria

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi ad aver curiosato