giovedì 20 ottobre 2011

Un dolce pensiero per la mia nonnina con le amarene Fabbri


Buon pomeriggio!!!
Avete già pranzato? io si e adesso sono qui per lasciarvi una dolcissima ricetta dal sapore molto molto tradizionale :)
Eh si perchè sabato scorso, S. Teresa, è stato l'onomastico della mia nonnina e, insieme a tutta la famiglia, abbiamo festeggiato domenica a casa sua :). La nonna sà che mi piace pasticciare in cucina xD e così mi ha chiesto di prepararle un dolcetto per l'occasione..anzi la sua richiesta è stata precisa : voleva un qualcosa di semplice e buono, un pan di spagna con la crema :)...il dolce più tradizionale di sempre che forse le ricorda un pò il suo passato!!! :)
E così l'ho accontentata :) dando un tocco in più a questa torta con le splendide amarene della FABBRI .


Eccovi la ricetta :

TORTA PANNA E AMARENE :

Per il pan di spagna : per uno stampo del diametro di 28 cm ho utilizzato una ricetta già provata diverse volte, ma essendo da cinque uova, ho aggiunto un'altra mezza dose di ogni ingrediente utilizzando così 8 uova :)
  • 5 uova
  • 180 g di zucchero
  • 150 g di farina
  • 75 g di frumina
  • 1 cucchiaio di miele
  • buccia grattuggiata di un limone
  • 2 cucchiaini di lievito
Per la crema :
  • 500 g di latte
  • 120 g di zucchero
  • 40 g di frumina
  • 3 tuorli
  • bacca di vaniglia
  • buccia del limone
  • 200 g di panna
  • Amarene FABBRI
Così come per il pan di spagna, a queste quantità ho aggiunto un'altra mezza dose di crema ;)

Per la bagna :
  • 200 g di acqua
  • 50 g di zucchero
  • 100 g di liquore a piacere, io ho usato del Vermut
Per decorare :
  • Panna da montare
  • Amarene FABBRI
  • Granella di nocciole



Preparazione :

PAN DI SPAGNA : Montare le uova con lo zucchero per almeno una ventina di minuti in modo da raddoppiare il volume. Mentre montate aggiungete il cucchiaio di miele e la buccia del limone grattuggiata. Incorporate poi nel composto la farina, la frumina e il lievito setacciati, aiutandovi con una spatola e girando dal basso verso l'alto. Imburrare la teglia e versare il composto.
Cuocere a 175° per 30 minuti.

CREMA : Lasciar riscaldare il latte con la buccia del limone e la bacca di vaniglia. In una pentola mescolare i tuorli con lo zucchero e la frumina e lavorare il tutto per bene con una frusta. Aggiungere il latte caldo continuando a mescolare e poi mettere sul fuoco e far bollire per qualche minuto girando continuamente.
Lasciar raffreddare.

BAGNA : Far bollire l'acqua con lo zucchero e la buccia del limone. Lasciar raffreddare e unire il liquore scelto.

Dopo essermi preparata tutto ho tagliato il pan di spagna in 3 strati e ho proceduto con la farcitura.
Dopo aver bagnato per bene i vari strati con la bagna al liquore, ho farcito il primo solo con crema pasticcera arricchita con le amarene e un pò di succo di queste; mentre nel secondo strato ho messo della crema chantilly ottenuta aggiungendo all'altra parte di crema i 200 g di panna montata, inoltre anche in questo strato ho messo le amarene. ;)
A questo punto ho decorato la torta con la panna montata. A una parte di panna ho incorporato qualche cucchiaio di succo di amarene per renderla leggermente rosa :), poi ho messo qualche amarena qua e là e rifinito la circonferenza della torta con la granella di nocciole. :)



Insomma una torta semplicissima ma al tempo stesso molto buona che mi ha ricordato molto i compleanni di quand'ero piccina :) ^___^

Spero di aver reso un pò più dolce il vostro pomeriggio con questo post :)

Prima di salutarvi vorrei segnalarvi una piccola cosa :)...su Facebook sto partecipando a un piccolo concorso di torte con la mia tortina di spongebob e, se vi va, c'è tempo fino a fine ottobre per votare ;)
Se siete iscritti a Facebook basta solo cliccare QUI , comparirà la foto della mia torta a cui sotto dovrete mettere "mi piace" . Se vi va di aiutarvi vi ringrazio qui in anticipo ^____^

Un bacione grande
Gloria

10 commenti:

  1. Hai detto proprio ben...semplice e buona!!! Le cose semplici, in fondo, restano le più buone perchè spesso associate a ricordi dell'infanzia :-D Auguri alla tua nonnina , anche se in ritardo ;-)

    RispondiElimina
  2. Ma che super capolavoro, complimenti davvero!!

    RispondiElimina
  3. wow è bellissima e sicuramente deliziosa. Viva le nonne e i nonni.

    RispondiElimina
  4. Io ne voglio una fetta grazie!!inviala a foodandsmile! ;))))

    Baci Vevi :)

    RispondiElimina
  5. complimenti...è bellissima!!! e chissà che delizia! ;)

    RispondiElimina
  6. Ma questa torta e' bellissima!!!!!! bellissime foto poi....immagino quanto sia stata contenta la tua nonna!!!!!
    bravissima

    RispondiElimina
  7. che bella questa torta dovrà essere anche tanto buona...brava!!!

    RispondiElimina
  8. caioooo, piacerissimoooo mi fa piacere che mi hai trovata...ti seguo volentieri....bello il tuo blog.....

    RispondiElimina
  9. ma sei bravissima! che bella presentazione poi! io coi dolci non me la cavo granchè....faccio quello che posso! :) ....nel frattempo mi delizio guardando dolci come i tuoi!
    per rispondere alla tua domanda: si sono di c.mare di stabia. chi è la nostra amica in comune?

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi ad aver curiosato