venerdì 9 dicembre 2011

Cornetti allo yogurt senza uova di Anna Moroni

Questa sera vi propongo una semplice ricettina per dei cornetti sfiziosi e buoni da mangiare a colazione o anche a merenda con una bella tazza di thè caldo ;)
Sono dei cornettini semplicissimi da fare che ha presentato Anna Moroni alla Prova del cuoco :)))) Mi hanno incuriosito molto, perchè si tratta di una frolla fatta senza uova e con lo yogurt, e così appena possibile li ho provati :)))

Piattino, tazza e ciotola di Green Gate

CORNETTI ALLO YOGURT senza uova di Anna Moroni :
  • 250 g di farina
  • 125 g di burro
  • 1 yogurt bianco intero
  • pizzico di sale
  • mezza bustina di lievito
  • zucchero ( nella ricetta non andrebbe messo perchè la frolla dovrebbe essere neutra e quindi adatta anche per un ripieno salato, ma io ho voluto aggiungere giusto 2 cucchiai di zucchero )
  • marmellata o Nutella per farcire
Piattino, tazza e ciotola di Green Gate

La preparazione è semplicissima : basta inserire tutti gli ingredienti nel mixer, nell'ordine : farina, burro, yogurt, zucchero, sale e lievito. E dopo lavorare un pò l'impasto con le mani fino ad ottenere un impasto liscio.
Lasciar riposare una mezz'oretta in frigo.
Dividete l'impasto in due parti e stendetene uno alla volta in maniera da ottenere un cerchio. Poi da questo cerchio ritagliate 8 triangolini, e fate altrettanto con l'altra metà dell'impasto. Poggiate al centro di ogni triangolo un cucchiaino di marmellata o Nutella e richiudete arrotolando in triangolino in modo fa formare dei cornetti.
Cuocere in forno a 170° per 20 minuti.
Una volta cotti...una spolverizzata di zucchero a velo e.....buona merenda !!! :)))))

Piatto, tazza e ciotola di Green Gate

La frolla senza uova è altrttanto buona e molto friabile davvero ;) provatela !!! :))

Un bacione
Gloria

4 commenti:

  1. Buoni!!! Per la colazione sono davvero ideali!

    RispondiElimina
  2. L'avevo vista questa puntata ma i tuoi sono più belli.
    Bravissima!

    RispondiElimina
  3. Ma lo sai che senza uova non credevo???da provare..

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi ad aver curiosato